Auguri per il 2019

BUON 2019!
“Io ho il dolore, questo dolore sempre giovane, attivo, che mi suscita incanti, collere e il desiderio di sfide; il dolore che spera in una tregua ma che non vede la fine. Per fortuna, io ho questo dolore…”
Da Le fanal bleu, 1949, Colette

Quando nel 1979 siamo entrate in Via Giulio per occupare la sede del vecchio manicomio femminile, il dolore e la sofferenza delle donne rinchiuse puzzavano nei locali stantii.
Abbiamo accolto quel dolore che “per fortuna avevamo”, ci abbiamo convissuto trasformandolo felicemente nella nostra Casa.
Dopo un anno quasi esatto, siamo entrate in via Vanchiglia 3 dove abitiamo da 40 anni e dove, da sempre, cerchiamo di crescere insieme, conquistare e difendere i nostri diritti, sostenerci nelle difficoltà. Dove oggi, insieme all’Archivio delle Donne in Piemonte e al Centro Studi e Documentazione Pensiero Femminile, abbiamo costruito il Centro culturale e sociale delle donne Làadan.
Nel corso del 2019 con più eventi ricorderemo e ripercorreremo
il cammino di questi 40 anni.

E’ a quel dolore attivo che dobbiamo sempre attingere quando occorre fronteggiare le difficoltà – presenti e future- delle donne di tutto il mondo: ossessioni securitarie, emergenze ambientali o quant’altri guai ci vanno preparando i potenti fallocrati del bla-bla (blog-blog? Tweet-tweet?) che professano ufficialmente l’eguaglianza e dall’altra tolgono diritti per continuare a esercitare il loro dominio: esempi chiarissimi sono il decreto sicurezza, il disegno di legge Pillon e tanto altro.
Sta a noi tutte augurarci un nuovo anno pieno di desiderio di sfide creative, di ribaltamenti di pensieri e azioni, di contrasto alla miseria del vivere, di sostegno e solidarietà da parte di tutte: che chiediamo e ricambiamo.
Carbone a chi ci mette i bastoni tra le scope e volare in alto, insieme!
Nel ricordare ancora una volta a tutte che abbiamo sempre vissuto di autofinanziamento a garanzia della nostra libertà e indipendenza, ringraziamo tutte quelle che in questi anni ci hanno sostenute e
continuano a sostenerci partecipando alle nostre attività e iniziative, destinando alla Casa il cinque per mille e/o effettuando erogazioni liberali.
Buone feste a tutte e arrivederci al primo appuntamento del 2019 con la nostra festa di inizio anno, la tradizionale Befanata, fissata per giovedì 17 gennaio.

Comments are closed.
Le notizie e i documenti passati