Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.

Documenti delle Donne in Nero

2015 - Srebrenica, per non dimenticare

Srebrenica, Bosnia Erzegovina, 11 luglio 1995: oltre 10.000 maschi tra i 12 e 76 anni vengono catturati, torturati, uccisi e inumati in fosse comuni. I sopravvissuti, le donne stuprate, le famiglie delle vittime non trovano giustizia e pace a distanza di venti anni. Le Donne in Nero di Torino venerdì 26 giugno 2015 hanno distribuito il volantino che ricorda, ancora una volta dopo venti anni, il genocidio dell'undici luglio 1995 a Srebrenica: per non tacere, per non dimenticare, perché non si ripeta mai più. Scarica il volantino (.doc, 139 Kb). 

Due incontri: Lunedì 6 luglio 2015 ore 21Cascina Roccafranca:

Srebrenica 20 anni dopo: Ricordi, racconti e immagini per non dimenticare

A cura delle Donne in Nero di Torino, con la collaborazione dello Spazio Donne e il gruppo Roccafranca Film
Partecipa Jasmina Tesanovic.
“Si paga con la vita” letture a cura di Vesna Scepanovic

Scarica la locandina stampabile (.pdf, 3183 Kb)
Scarica due foto della serata: il pubblico (.jpg, 136 Kb); un intervento (.jpg, 129 Kb).
 
Il 23 maggio 2015, abbiamo presentato FRUTTI DI PACE IN BOSNIA ERZEGOVINA, incontro con Luca Leone, autore, con Riccardo Noury, del libro SREBRENICA - LA GIUSTIZIA NEGATA
Durante l’incontro: proiezioni di video, letture, racconti e assaggi dei prodotti della COOPERATIVA INSIEME di donne bosniache. 
Scarica la locandina (.pdf, 58 Kb)

Leggi un bell'articolo di Melita Richter: Srebrenica, a vent'anni, quale cambiamento?