Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.

Documenti di 30 anni di Casa

2013 - Adesione al Torino Pride 2013

La Casa delle Donne, come sempre, ha aderito con convinzione a questo momento, così importante per la nostra città,  che da anni  vede la nostra partecipazione anche perché il tema di quest'anno è particolarmente affine alla nostra consapevolezza sui diversi aspetti dell'autodeterminazione.
L'appuntamento è per l'8 giugno, seguiranno ulteriori comunicazioni.

Leggi l'abstract del documento politico (.pdf, 554 Kb).

Sabato 8 giugno, ore 16, da Via San Donato angolo piazza Statuto: dal quartiere San Donato a piazza Castello, dalla periferia verso il centro, la festa dell’orgoglio e della dignità di gay lesbiche bisessuali transgender e queer.

“Ogni anno scegliamo di concentrarci su un tema, che diventa il focus della manifestazione. Quest’anno è il Family Pride, che pone al centro la valorizzazione e il rispetto e la richiesta del riconoscimento dell’eguaglianza di diritti per le molteplici forme che le persone scelgono per scambiarsi amore, affetto, sessualità, condivisione, sostegno”.

La festa finale sarà, a partire dalle 20.30, allo Sporting Dora in Corso Umbria 83.

Leggi tutto nel comunicato stampa (.pdf, 454 Kb). San Donato ospiterà anche altre iniziative correlate al Family Pride dell’8 giugno: il 7 giugno presso il cccTO ex Birrificio Metzger (Centro di Cultura Contemporanea di Torino), via San Donato, 68 – alle ore 18.00 vi sarà l’inaugurazione della mostra "le famiglie" a cura dell'associazione Istantanee Sociali e del Coordinamento Torino Pride GLBT. Alle ore 18.30, si prosegue con l'incontro "Famiglie senza diritti. Quali diritti e quali tutele vengono negati alle famiglie LGBT e ai loro figli?” Dove interverranno Chiara Saraceno, Sociologa - Carla Quaglino, Casa delle donne di Torino  - Isabella Palici Di Suni, Avvocata.

Troviamoci tutte!