Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.

Documenti di 30 anni di Casa

2011 - 13 febbraio: Se non ora, quando?

Giornata nazionale di mobilitazione di domenica 13 febbraio 2011

Scarica e diffondi l'appello (.doc, 27 Kb), l'elenco delle firmatarie e adesioni (.doc, 30 Kb)  e la locandina (.pdf, 207Kb) della mobilitazione.

Scarica il volantino della Casa delle Donne (.doc, 28 Kb)e le indicazioni per la piazza! (.doc, 26 Kb)

A Torino l'appuntamento per tutte e tutti è in piazza San Carlo alle ore 14,30. 
Prevediamo, oltre al concentramento in piazza, un percorso colorato, pieno dei nostri volti e dei nostri contenuti, che si snoderà per via Roma, piazza Castello, via Verdi - di fronte alla RAI - (dove verrà letto l'appello), via Montebello, via Po, piazza Vittorio Veneto.
Nell'affollata riunione di martedì 1 febbraio nel salone dell'Antico Macello abbiamo stabilito che non ci saranno né palchi, né interventi. Non sono gradite bandiere e/o striscioni di partiti e/o sindacati.

Accogliendo con grande convinzione le linee guida indicate dalle donne del gruppo promotore di Roma, precisiamo che

 

  • la manifestazione non è fatta per giudicare altre donne, contro altre donne, o per dividere le donne in buone e cattive. I cartelli e gli striscioni staranno attenti a non generare equivoci su questo fatto.
  • la manifestazione è fatta per esprimere la forza e la indignazione  delle donne;
  • non ci devono essere simboli partitici o sindacali. L'autonomia e la "trasversalità"  deve essere rispettata;
  • la manifestazione è promossa dalle donne, la partecipazione di uomini amici è richiesta e benvenuta.

Invitiamo tutte e tutti a diffondere il più possibile l'informazione.
La riuscita della mobilitazione dipende da tutte noi !

 ----------------------

Per prima cosa vogliamo ringraziare le donne e gli uomini che, accogliendo il nostro invito, hanno dato vita a una straordinaria e partecipatissima manifestazione del 13 febbraio 2011 “Se non ora, quando?”.
Come annunciato a chiusura della manifestazione, da martedì 1 marzo sono in distribuzione i drappi/bandiere  “se non ora quando”  da appendere a finestre e balconi. E’ il primo segno di continuità che il Gruppo promotore  propone a tutte/i le/i partecipanti.
Durante la manifestazione moltissime donne e uomini hanno  offerto liberi contributi per gli adesivi che sono stati distribuiti. La somma raccolta è di 10.352,30 € che è stata impegnata totalmente per mandare in stampa i drappi. Infatti, il Gruppo promotore  di Torino ha deciso di non rientrare dalle spese sostenute per la manifestazione ma di investire tutto il ricavato più altre risorse per rispondere alle numerose richieste che sono già pervenute. Vorremmo poter vedere decine di migliaia di drappi appesi ai balconi in tutta Torino. Per questo l’intero ricavato dalle future offerte sarà continuamente reinvestito.

I drappi sono disponibili: 
1) alla Casa delle Donne, via Vanchiglia 3 
lunedì dalle ore 16 alle ore 18
martedì dalle 17 alle 19,30 (l’8 marzo pomeriggio saranno disponibili  nel salone “Antico Macello”, via M.Pescatore)
giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 
venerdì dalle 16,30 alle 18,30

2) presso la Camera del Lavoro di Torino, via Pedrotti 5, tel. 011 24421
Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,30 alle ore 12,30

3) alle Officine Corsare, via Pallavicino 35, martedì 8 marzo sera

4) nei prossimi giorni, soprattutto nel centro città, i drappi saranno disponibili anche ai banchetti per strada.