Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.

Documenti del Coordinamento Cittadino delle Donne per l'Autodeterminazione

2008 - EQUITA’ DI GENERE

Osservatorio Cittadino sulla Salute delle Donne
EQUITA’ DI GENERE:
proviamo a farci del bene?

 
Giovedì 27 novembre 2008  ore 14.00 - 16.30
Sala delle Colonne, piazza Palazzo di Città 1 - Torino

L’osservatorio Cittadino Sulla Salute Delle Donne, in occasione dell’anno della sicurezza nei luoghi di lavoro, organizza un incontro dedicato alla riflessione e al confronto sul tema donna, lavoro, cura e infortuni sul lavoro analizzato secondo una lettura di genere.

Equità di genere: proviamo a farci del bene?
Lettura di genere sugli infortuni e malattie professionali a cura dell’Osservatorio Cittadino sulla Salute delle donne in collaborazione con il Servizio Sovrazonale di Epidemiologia ASLTO3.

Il 27 novembre alle 14.00 in Sala delle Colonne, piazza Palazzo di Città 1, l’Osservatorio cittadino sulla salute delle donne, in occasione dell’anno della Sicurezza nei luoghi di lavoro, organizza un incontro dedicato alla riflessione e al confronto sul tema donna, lavoro, cura e infortuni sul lavoro analizzato secondo una lettura di genere. Elemento innovativo e specifico di tale iniziativa è la lettura epidemiologica dei dati in un ottica di genere, confrontata e analizzata alla luce dell’esperienza maturata nei diversi ambiti professionali ed esperenziali.

Parteciperanno il Vicesindaco Tom Dealessandri, gli Assessori Marco Borgione e Marta Levi, la Presidente della Commissione Consiliare Diritti e Pari Opportunità Maria Lucia Centillo, gli esperti del Servizio Sovrazonale di Epidemiologia ASLTO3 Giuseppe Costa, Antonella Bena e Angelo D’Errico, l’Osservatorio Cittadino sulla Salute delle donne e l’esperto counselor Giuseppe Melchiorre. Modererà Cristiana Bianchi.

Nel corso dell’incontro saranno presentati dati, ricerche e letteratura riguardanti gli ambiti internazionali e nazionali e, sulla base di questi, si cercherà di riflettere sulle differenze di genere e come queste pesano e influenzano la salute delle donne nella sfera lavorativa. Infine, attraverso alcuni esempi e testimonianze indirette, si cercherà di raccontare cosa accade alle donne allorché si presentano eventi traumatici di malattia professionale o di infortunio sul lavoro.

L’Osservatorio Cittadino sulla Salute delle donne è un organismo collegiale permanente nato nel 2003 ed è costituito da soggetti provenienti da ambiti culturali, educativi, sociali, sanitari, universitari e associazionistici. Cura in particolare la lettura di genere di dati relativi alla salute delle donne, l’elaborazione di report e di ricerche, la creazione di pubblicazioni e iniziative aperte alla cittadinanza.

Partecipano all’Osservatorio Cittadino sulla Salute delle Donne:
Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie
Vice-Direzione Generale Servizi Amministrativi e Legali
Divisione Servizi Educativi
Regione Piemonte
ASL TO1 - ASL TO2 Torino Nord ASO O.I.R.M. Sant’Anna
CGIL, CISL, UIL 
Associazione Almaterra
Centro Italiano Femminile
Coordinamento cittadino delle donne per l’autodeterminazione
Associazione Vides-Main