Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.

Casa delle Donne di Torino

Informazioni

Come è nata la Casa

La Casa delle Donne è:

  • un luogo storico del femminismo e del movimento delle donne a Torino…
  • un luogo di elaborazione e di organizzazione politica autonoma delle donne…
  • un luogo separatista…
  • un luogo di ascolto, solidarietà e sostegno per le donne….
  • un luogo per prendersi cura di se stesse, per pensare al proprio benessere psicofisico, per esprimere la propria creatività

La storia

“Perché vogliamo la casa delle donne:
per uscire dall’isolamento, per esprimerci, per comunicare,
per prendere iniziative…”
(manifesto a firma del Movimento delle donne di Torino - 8 marzo 1978)

immagine descrittivaLa vita della Casa delle Donne è iniziata quasi trent'anni fa, nel marzo 1979, con l'occupazione da parte del Movimento delle donne di Torino dell'ex manicomio femminile che sorgeva in via Giulio.
Per sentire il racconto dell'occupazione, per veder qualche immagine di quei giorni, clicca qui.

I collettivi e gruppi femministi che formavano il movimento, allora in grande espansione, da tempo sentivano la necessità di avere un luogo dove incontrarsi per mantenere i collegamenti e darsi continuità di azione e di prospettive. Sul comune obiettivo di dar vita ad una Casa delle Donne si incontrarono i diversi filoni presenti nel movimento torinese. La Casa doveva essere un luogo nel quale le donne, traendo forza dall'identità comune, potessero costruire relazioni tra loro e mettere in atto iniziative per cambiare non solo la propria condizione nel mondo, ma anche il mondo stesso. Occupare un ex manicomio femminile, emblematica realtà di segregazione e sofferenza per molte donne, e trasformarlo in luogo di liberazione, esprimeva simbolicamente quel desiderio e bisogno di cambiamento così profondamente sentiti.

Dopo un anno di occupazione e una trattativa con il Comune di Torino, venne ottenuto in affitto un appartamento nel Palazzo dell'Antico Macello di Po in via Vanchiglia 3, dove ha sede tutt'oggi.

Femminismo, separatismo, autonomia

Dal 1979 la Casa ha rappresentato un riferimento politico fondamentale del movimento delle donne, ne ha rispecchiato le vicende continuando, nel tempo, a essere un luogo nel quale donne appartenenti a esperienze politiche e associative diverse si incontrano per intraprendere iniziative su comuni obiettivi. La Casa vive attraverso i gruppi e le associazioni che ne fanno parte, che sono indipendenti tra loro, ma legati dall'interesse comune a un agire politico e culturale autonomo delle donne, nella tradizione del separatismo.
Dall'ottobre del 2005 è diventata un'associazione di promozione sociale.

I temi e le iniziative

Il diritto all'autodeterminazione rispetto al proprio corpo e alla maternità, la salute, la violenza sulle donne, il lavoro, la pace sono le tematiche sulle quali, nel corso del tempo, la Casa è stata luogo di elaborazione ed azione politica autonoma del movimento.

La raccolta firme per ottenere una legge contro la violenza sessuale (1979), la campagna a sostegno della legge 194 sull'interruzione volontaria di gravidanza durante il referendum sulla stessa (1981), la realizzazione di Produrre & Riprodurre, primo convegno internazionale su donne e lavoro nei paesi industrializzati (1983) furono, tra le prime iniziative, quelle più rilevanti.

Dalla fine degli anni Ottanta ad oggi, particolarmente significativo e intenso è stato lo sviluppo di un filone femminista pacifista per opera del gruppo Visitare luoghi difficili (1987), diventato poi Io donna contro la guerra e, successivamente, Donne in Nero.

L'attività di questo gruppo ha fatto sì che la Casa delle Donne potesse entrare in relazioni con donne che, in diversi Paesi del mondo (da Israele alla Palestina, dalla ex-Yugoslavia all’Algeria, dal Viet Nam, all’Afghanistan), subiscono situazioni di guerra, intolleranza, privazione di diritti, povertà, attuando anche iniziative di sostegno e solidarietà concrete.

La Casa ha continuato nel tempo ad essere aperta alle esperienze teoriche e organizzative di gruppi di donne che si sono attivate sulle tematiche emergenti. Nell'anno 2000 è stato uno dei luoghi di incontro della Marcia Mondiale delle Donne contro la povertà, le violenze e le guerre. Nel 2001 si è formato il Coordinamento Cittadino delle Donne per l'Autodeterminazione con l'obiettivo di mantenere viva l'attenzione sui temi della salute, i consultori e l'autodeterminazione delle donne. Si è costituito inoltre un Comitato di sostegno alla donne afgane.

Un luogo per sé e per le altre

Oltre che sede operativa di gruppi e associazioni femministe, la Casa da sempre ha voluto essere un luogo di donne e per le donne, dove fosse possibile anche prendersi cura di sé, esprimere la propria creatività, trovare ascolto e supporto per i propri problemi, contare sulla disponibilità e solidarietà di altre donne. Questi aspetti trovano attuazione da una parte nei diversi corsi organizzati ogni anno, dall'altra nell'attività di ascolto e consulenza svolta settimanalmente.

Libertà, autonomia e autofinanziamento

La Casa delle Donne, fin dalla sua nascita, vive di auto finanziamento grazie ai contributi provenienti dai corsi e alle sottoscrizioni individuali e dei gruppi; dal punto di vista organizzativo, inoltre, è sostenuta esclusivamente dall'impegno gratuito delle donne che si riconoscono nelle sue finalità.

Dove siamo

Casa delle Donne di Torino

Associazione di promozione sociale

Logo Casa

via Vanchiglia 3 - 10124 Torino

Tel: 011.8122519 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mappa: Visualizza la mappa su Google Maps

Giovani donne, giovani idee

Facciamo spazio alle idee fresche e nuove!

Non che alla Casa delle Donne non ci sia già molto da lavorare, ma una ventata di novità può sempre giovare a tutte. Se sei una donna giovane (ma anche se non lo sei poi così tanto!) e hai dei progetti o delle idee che vorresti realizzare, forse potremmo fare al caso tuo.

La Casa delle Donne di Torino opera da quasi 30 anni in ambito sociale e politico con le donne e per le donne. La nostra esperienza potrebbe esserti utile in molti campi e le tue idee potrebbero aiutarci, perché, si sa, c'è sempre spazio per migliorare.
Vorresti creare una tua associazione femminile? Hai bisogno di documenti o informazioni sulla storia del movimento femminista? Cerchi un ambiente per realizzare un corso o per riunirti con un tuo gruppo di donne? Oppure vorresti partecipare alle nostre attività, magari proponendo una serata, un incontro o un corso da svolgere alla Casa?

Qualsiasi sia la tua idea, parliamone. In fondo abbiamo un'intera Casa a disposizione! La nostra associazione conosce tanto il valore della storia quanto quello della modernità e non ha paura di mettersi continuamente in gioco. La cosa più importante per crescere e migliorarsi è comunicare e scambiare opinioni con altre donne, in quanto ognuna di noi porta con sé il bagaglio delle proprie esperienze, e con esso tutti i propri sogni per il futuro.

Che aspetti allora? Per qualsiasi informazione, curiosità, richiesta mettiti in contatto con noi compilando il modulo che trovi alla pagina Contattaci, oppure passando direttamente alla Casa (il giovedì pomeriggio dalle 16 alle 19) in via Vanchiglia 3, Torino, tel. 011.8122519, o ancora scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Chi siamo

immagine decorativaLa vita della Casa delle Donne di Torino è iniziata quasi trent'anni fa, nel marzo 1979. Ma poiché in questa pagina non vogliamo parlare del passato, ma del presente, invitiamo chiunque fosse interessata/o a conoscere ogni particolare della nostra storia a leggere la pagina “Come è nata la casa”.

Torniamo quindi all'oggi! Dal 2005 la Casa delle Donne è un'associazione di promozione sociale (Statuto dell'Associazione .doc 121 Kb) In altre parole, tutte le nostre attività ed iniziative non hanno fine di lucro, ma hanno l'obiettivo fondamentale di ascoltare e sostenere le donne, promuovendo una cultura di genere che sia realmente dalla parte della donna e che proponga il suo punto di vista in ogni ambito sociale.
Da sempre, inoltre, la nostra associazione si sostiene grazie all'auto finanziamento e ai contributi provenienti dai corsi e dalle sottoscrizioni di singole e dei gruppi che animano la Casa. Il vostro contributo, tramite bonifico (IBAN IT 66 L 02008 01058 000040422841 intestato a Associazione Casa delle Donne, causale del bonifico "Erogazione liberale") da diritto alla detrazione di imposta del 19%. Potete anche aiutarci tramite il 5 per 1000; leggete le indicazioni.

La Casa delle Donne di Torino non è una casa di accoglienza (ovvero non può ospitare donne in difficoltà), ma è un luogo di donne e per le donne, aperto solo ed esclusivamente a loro, dove ciascuna di noi può trovare ascolto e supporto per i propri problemi, contare sulla disponibilità e solidarietà delle altre ed anche esprimere la propria creatività.
I servizi e le attività organizzati dalla Casa, pertanto, sono dedicati alle donne di tutte le età, provenienza e cultura. Per noi, temi come il diritto all'autodeterminazione, la salute, la maternità, la violenza sulle donne, ma anche la corretta informazione, il lavoro, la pace sono di fondamentale importanza e ci accompagnano da quasi 40 anni.

Nella parte sinistra della pagina potete trovare tre menù per la navigazione nel sito:

  • La Casa: sono presenti le informazioni sui nostri corsi, sugli orari di apertura e i recapiti per mettersi in contatto con l'associazione, sugli appuntamenti fuori e dentro la Casa. Sempre nello stesso menù è presente un collegamento al nostro album di foto.
  • Gruppi: qui potete trovare informazioni sui principali gruppi e associazioni che animano la Casa e sui servizi di ascolto e conulenza legale e psicologica.
  • Archivio e risorse: qui sono raccolte le informazioni sul Fondo Piera Zumaglino e sul Fondo Alessandra Mecozzi, oltre che un elenco, diviso per categorie, dei più importanti documenti e materiali prodotti dalla Casa o raccolti e conservati al suo interno.

Proprio perché attribuiamo grande importanza al dialogo, al contatto e alle relazioni, soprattutto tra donne, invitiamo chiunque avesse bisogno di informazioni a mettersi in contatto con noi tramite il modulo disponibile alla pagina “Contattaci” oppure per mezzo dei recapiti elencati alla pagina “Dove siamo”.

Buona navigazione!

 


Una informazione tecnica (obbligatoria): l'informativa sulla gestione dei cookie

I cookies sono piccoli file che vengono memorizzati sul computer o altro dispositivo connesso a Internet per identificare in modo univoco il browser dell’utente o per salvare informazioni o configurazioni nel browser; www.casadelledonnetorino.it usa cookie per migliorare il sito e fornire più funzionalità a chi lo naviga.

In ogni caso i cookie che usiamo non danneggiano il computer e non contengono informazioni personali. E’ possibile limitare o disabilitare l’uso dei cookie tramite il browser; tuttavia, senza cookie alcune o tutte le funzionalità del sito potrebbero essere inutilizzabili.

Ogni browser offre metodi per limitare o disabilitare i cookie. Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie visitate i link appropriati:

Google Chrome
Mozilla Firefox
Microsoft Internet Explorer
Safari (iOS)

home

Link utili

Ecco alcuni collegamenti utili per l'approfondimento:

  • Blog delle Donne in Nero
  • Commenti, documenti, ecc. delle Donne in Nero italiane
  • Blog delle Donne in Nero di Padova
    Documenti, iniziative, commenti delle Donne in Nero padovane
  • Blog delle Donne in Nero di Bologna
    Documenti, iniziative, commenti delle Donne in Nero bolognesi
  • Osservatorio cittadino sulla salute delle donne
    Sito web dell'osservatorio cittadino per la salute delle donne - Torino.
  • Archivio delle donne in Piemonte
    Sito web di ArDP, perché la storia delle donne sia valorizzata e continui ad agire.
  • Portale IRMA
    Portale del comune di Torino per le pari opportunità.
  • Alma Mater
    Centro Interculturale delle Donne Alma Mater, v. N.Rosa 13 A, Torino;   tel. 011 2467002 .
  • Kila
    Portale di informazione “dal punto di vista delle donne” promosso dalla Commissione Regionale Pari Opportunità e dalla Consigliera di Parità Regione Piemonte.
  • Progetto Donna
    Progetto Donna, Centro Studi per la ricerca e sviluppo delle Pari Opportunità, nasce a Bologna nel 1989. Oggi è un network con sede centrale a Bologna e sedi a Torino, Milano, Firenze, Perugia e Roma. La sede centrale di Bologna è certificata UNI EN ISO 9001:2000.
  • Rete Lilith
    La Rete Lilith nasce all'inizio degli anni Ottanta per iniziativa dei centri di documentazione, archivi e biblioteche delle donne presenti sul territorio nazionale per raccogliere, diffondere e valorizzare la documentazione e l'informazione sulla memoria, la politica, la cultura e la ricerca delle donne.
  • Women's Studies
    Vastissimo elenco di risorse di genere (ovvero attinente prevalentemente al genere femminile). Nel sito vi sono numerosi collegamenti a portali e documenti su tematiche femminili e di interesse generale.
  • CIRSDe Torino
    Sito web del Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi sulle Donne, costituito nella primavera del 1991 su proposta di un gruppo di docenti e ricercatrici dell'Università di Torino, come struttura di riferimento per iniziative di ricerca, didattica avanzata e sperimentale e incontro culturale, tra le studiose e gli studiosi che adottano la differenza di genere come questione e come punto di vista. Dal giugno 2002 il CIRSDe è Centro d’interesse generale d'Ateneo dell'Università di Torino.
  • Usciamo dal silenzio
    Sito web del movimento delle donne che ha organizzato la Manifestazione Nazionale del 14 gennaio 2006 a Milano in difesa della legge 194.
  • Server Donne - Bologna
    Portale di informazione per tutte le donne.
  • Casa delle Donne - Bologna
    Casa delle Donne. Per non subire violenza - Bologna.
  • Casa Internazionale delle Donne - Roma
    Casa internazionale delle donne. Una casa per te, una casa per tutte - Roma.
  • Circolo Maurice - Torino
    Circolo Arci di cultura Gay Lesbica Bisessuale e Transgender MAURICE
    via Stampatori n. 10-12 10122 Torino (TO) tel/fax 011 52 11 116 cell. 335 71 67 890.

Appuntamenti

In questa sezione puoi leggere gli appuntamenti e le ultime notizie pubblicate dalla Casa delle Donne.
Abbiamo diviso gli appuntamenti in due categorie:

  • In Casa
    In questa categoria puoi leggere tutte le informazioni riguardanti le serate, gli incontri, i dibattiti e le apericene organizzate dentro la Casa. Ricordiamo che per partecipare alle serate è gradita la prenotazione.
  • Fuori Casa
    In questa categoria sono riunite le segnalazioni e gli annuncii di manifestazioni, incontri o eventi che si svolgono all'esterno della Casa. Nella stessa categoria sono presenti sia le iniziative organizzate dai gruppi della Casa, sia quelle organizzate da altre associazioni esterne e amiche.

 

Informazioni aggiuntive